I costi

I costi sono certi. I tecnici ZEB+  realizzano, in collaborazione con i clienti, un’analisi economica e finanziaria per trovare la soluzione più adeguata ; illustrano loro una visione chiara e garantita del futuro progetto, supportandoli in ogni scelta. 
Che materiale si utilizza?

La ZEB+ crede nel rapporto con il cliente ed è per questo che ha realizzato uno showroom dove ognuno può rendersi conto di quali saranno i prodotti utilizzati nella propria casa e scegliere il suo preferito. I tecnici saranno ben lieti di mostrare le ultime novità in campo.

I tempi

Uno dei tanti aspetti positivi di queste case sono i tempi certi. È possibile definire i tempi di realizzazione con precisione perché buona parte dei lavori vengono realizzati in falegnameria. Di conseguenza, prima che i materiali arrivino in cantiere ogni particolare è già stato progettato. Il materiale, dunque, sarà solo da assemblare sulle pareti; anche i serramenti sono già montati . Dopodiché va completato l’isolamento, gli impianti e le rifiniture interne. Mediamente i tempi di realizzazione sono 3/4 mesi.

Una garanzia: la tutela all’acquisto

Nel mondo delle costruzioni private, non è molto diffuso garantire i rischi che sono legati all’attività di cantiere.

Per molti nostri concorrenti le varie polizze assicurative, obbligatorie e non, sono spesso considerate come ulteriori costi da aggiungere alla contabilità di progetto, senza recepirne invece la fondamentale importanza  di tutela dagli innumerevoli eventi dannosi che si possono verificare nel periodo di costruzione di un edificio. 

Per noi di Zeb+ questo non è un costo in extra, ma un obbligo verso i nostri clienti. Esigiamo  che siano tutelati e che la nuova costruzione venga costruita secondo le attuali normative garantendo un involucro efficiente con impianti sicuri e a norma.

Siamo a conoscenza che la maggiore paura per i clienti è l’eventualità che l’azienda a cui abbiano affidato il proprio progetto di vita possa fallire e quanto versato a titolo di caparra possa andar perduto. È per questo che noi, come previsto con il decreto legislativo n.122 del 20 giugno 2005 rilasciamo all’acquirente una fideiussione bancaria o assicurativa pari all’importo di tutte le somme anticipate.

Un’ulteriore garanzia per il cliente è prevista ’ nell’art. 1669 del codice civile: se, nel corso di dieci anni dal compimento, l’opera, per vizio del suolo o per difetto della costruzione, venga rovina in tutto o in parte, ovvero presenta evidente pericolo di rovina o gravi difetti, l’azienda sarà responsabile nei confronti del committente e dei suoi aventi causa. È per questo che noi rilasciamo una polizza decennale postuma.